Assisi / BastiaEventiManifestazioniZone

Echo la Primavera, ad Assisi via agli appuntamenti in vista del Calendimaggio 2023

Domenica 19 marzo il tradizionale itinerario musicale con cui partaioli, cittadini e turisti salutano l’arrivo della primavera

Tutto pronto ad Assisi per il via alla lunga marcia di appuntamenti verso il Calendimaggio di Assisi. L’edizione 2023 della Festa di Assisi si apre il 19 marzo con Echo la Primavera 2023, il tradizionale itinerario musicale con cui partaioli, cittadini e turisti salutano l’arrivo della primavera.

Appuntamento domenica 19 dalle 19.30 in Piazza del Comune, con i cori e i tamburini di Magnifica Parte de Sotto e Nobilissima Parte de Sopra che si esibiranno dopo il saluto del presidente dell’Ente Calendimaggio, Marco Tarquinio. A seguire la conviviale presso la Sala delle Volte con Antonio Ballarano live band, in collaborazione con i ristoratori di Assisi e l’Istituto Alberghiero di Assisi.

I biglietti per la cena sono in prevendita al costo di cinque euro entro venerdì 17 marzo nei negozi di Massimiliano Della Vedova (Piazza del Comune), Marcella Dominici (via Fortini) ed Emanuela Mariani (Porta Nuova), al bar La Rocca in via Porta Perlici o da Federica Barili, segretaria dell’Ente Calendimaggio. Sono inoltre acquistabili in loco la sera stessa dell’evento. Echo La Primavera 2023 il primo appuntamento in vista del Calendimaggio di Assisi, che vedrà sfidarsi le Parti assisane dal 3 al 6 maggio.

Dopo Echo la primavera 2023 si terrà il premio Carlo Lampone, nato per ricordare un figlio della città di Assisi, innamorato e grande organizzatore della festa, ex presidente dell’Ente Calendimaggio, promosso con l’obiettivo di trasmettere il valore sociale e culturale della festa nelle giovani generazioni. Tra gli appuntamenti in calendario che è già possibile confermare: la presentazione della giuria, in programma il 25 aprile, e la presentazione della Madonne Primavera di Magnifica Parte de Sotto e Nobilissima Parte de Sopra il 30 aprile durante il pomeriggio. Il primo maggio, infine, balestrieri e sbandieratori torneranno a esibirsi in piazza Santa Chiara.


© Riproduzione riservata

Articoli Correlati

BNCom
Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

UmbriaSocial vive anche grazie ad annunci e sponsor, per favore, disabilita il tuo AdBlock per continuare