CronacaUmbria

Umbria: allerta ghiaccio, scuole chiuse e disagi alla circolazione

Dopo l'abbondante nevicata di ieri la regione deve fare i conti con il ghiaccio e le temperature sotto lo zero

L’abbondante nevicata del 23 gennaio ha messo in ginocchio la circolazione umbra. Disagi e polemiche hanno fatto da padroni per tutta la giornata con strade bloccate soprattutto nelle principali arterie della regione. In serata l’intera rete principale gestita da Anas era percorribile.

L’allerta meteo diramata ieri sera è stata confermata. Il 24 gennaio l’Umbria si è svegliata con strade ghiacciate e – in alcuni e pochi casi – ulteriori disagi alla circolazione. In molte zone già dalle 6.00 erano attivi tutti gli spargi sale per garantire la pulizia e la sicurezza almeno nelle strade principali.

Confermata l’allerta ghiaccio, nella tarda serata di ieri molti sindaci – da Assisi a Perugia fino a Spoleto – avevano preso la decisione di chiudere le scuole.

A Terni e provincia, dove si monitorano le gelate soprattutto sulle strade a ‘rischio’ già a partire dalle prime ore della mattinata, rimangono aperte le scuole di Narni e San Gemini. I vigili del fuoco, anche nel corso della giornata di oggi, sono impegnati a risolvere diverse criticità. Da segnalare l’intervento lungo viale VIII marzo, a seguito di alcuni rami caduti lungo la carreggiata.


© Riproduzione riservata

Articoli Correlati

Back to top button
error: Attenzione: Contenuto protetto

Adblock Detected

UmbriaSocial vive anche grazie ad annunci e sponsor, per favore, disabilita il tuo AdBlock per continuare