Cronaca

Maltempo, monitorato il livello del Topino nella zona di Cannara

Il sindaco Fabrizio Gareggia ha attivato un servizio di monitoraggio dei corsi d'acqua e invita i cittadini alla massima attenzione

Il maltempo sta colpendo l’Umbria. Piogge e forti venti hanno causato la caduta di alberi e rami, nonché piccoli smottamenti in tutta la regione. Nel folignate si sta costantemente monitorando la situazione della piena del Topino che ha costretto alla chiusura di tutti i varchi d’accesso pedonali al fiume come misura precauzionale.

Il sindaco di Cannara Fabrizio Gareggia dalla giornata di ieri, 17 gennaio, sta informando con costanza riguardo le condizioni del fiume. A causa delle abbondanti piogge e delle previsioni meteo avverse è stato attivato, in accordo con la Sala Operativa della Protezione Civile, un servizio di monitoraggio dei corsi d’acqua che attraversano tutto il territorio del comune di Cannara. Il livello del fiume ha raggiunto la soglia di allerta arancione, e il sindaco ha invitato tutti a prestare la massima attenzione e a evitare di avvicinarsi ai corsi d’acqua.

In serata, il livello del Topino è stato sotto controllo ed è stato registrato un abbassamento del livello di piena.
Non si segnalano situazioni di particolare criticità, salvo al confine con Bettona, dove il fiume è esondato nei campi. Non ci sono segnalazioni di situazioni di particolare criticità, tranne al confine con Bettona dove il fiume ha esondato nei campi.

Il sindaco Fabrizio Gareggia ha monitorato tutta la notte le condizioni del Topino condividendo, sui suoi canali social, una foto del fiume alle ore 4.19.


© Riproduzione riservata

Articoli Correlati

BNCom
Pulsante per tornare all'inizio
error: Attenzione: Contenuto protetto
Chiudi

Adblock rilevato

UmbriaSocial vive anche grazie ad annunci e sponsor, per favore, disabilita il tuo AdBlock per continuare