PoliticaUmbria

Elezioni Politiche, Umbria al voto con 662.094 cittadini aventi diritto

Le sezioni sono 710 in provincia di Perugia (490.922 elettori) e 294 in quella di Terni (171.172)

Vanno avanti regolarmente anche in Umbria le operazioni di voto per le elezioni politiche oggi domenica 25 settembre. Le Prefetture di Perugia e Terni non segnalano anomalie, seggi aperti e voto scorrevole. Nella regione cuore d’Italia sono state allestite 1.004 sezioni elettorali. I cittadini aventi diritto al voto sono in totale 662.094. Le sezioni sono 710 in provincia di Perugia (490.922 elettori) e 294 in quella di Terni (171.172).

La novità riguarda i 18enni che avranno per la prima volta la possibilità di eleggere i componenti del Senato: “Chi alla data delle elezioni politiche avrà compiuto la maggiore età potrà, dunque, esercitare il diritto di elettorato attivo per il Senato – spiega la nota del ministero dell’interno – dopo la modifica apportata all’articolo 58, comma 1, della Costituzione dalla legge costituzionale 18 ottobre 2021, n. 1, che ha soppresso il preesistente limite minimo dei 25 anni di età. Tutti gli elettori che si recheranno a votare presso l’ufficio elettorale di sezione dovranno dunque ricevere dal presidente del seggio entrambe le schede di voto per i due rami del Parlamento”.

È in netto calo l’affluenza alle urne delle 19. In Umbria i dati parlano chiaro, rispetto al 2018, nel secondo riscontro di giornata sui votanti, ci sono quasi 9 punti percentuali in meno di quattro anni fa: e sono 8,7%. Per le attuali elezioni politiche, alle 19 ha votato il 56,07% degli umbri aventi diritto. Il 4 marzo del 2018 fu il 64,77%. Nella provincia di Perugia ha votato il 56,24 degli elettori, mentre nel Ternano il 55,58%. Foligno è in linea con i dati regionali, visto che alle 19 di domenica 25 settembre ha votato il 56% degli elettori, contro il 64,29% del 2018.

(Articolo in aggiornamento)


© Riproduzione riservata

Articoli Correlati

Back to top button
error: Attenzione: Contenuto protetto

Adblock Detected

UmbriaSocial vive anche grazie ad annunci e sponsor, per favore, disabilita il tuo AdBlock per continuare