Sport

Staffetta, l’umbro Junior Tardioli trascina l’Italia verso la medaglia d’oro

Straordinaria prestazione dell’atleta di Campello sul Clitunno

Anche l’Umbria sul tetto d’Europa. Sulla pista finlandese di Espoo Junior Tardioli – insieme ai suoi compagni della Nazionale azzurra: Eric Marek, Matteo Melluzzo e Angelo Ulisse – si è laureato campione europeo under23 nella 4×100. Una staffetta che si è tinta di azzurro grazie alla prova strepitosa del quartetto italiano che ha battuto la super favorita Francia.

Il giovane velocista umbro, originario di Pissignano frazione del comune di Campello sul Clitunno, protagonista dell’ultima frazione (9.23 il suo tempo), ha regalato all’Italia la medaglia d’oro proprio davanti ai transalpini. Un risultato straordinario, che testimonia le grandi potenzialità del ragazzo, avvicinatosi all’atletica solo da pochi anni.

Tesserato con la società folignate ‘Educare con il movimento’, Junior Tardioli è allenato dal coach Leonardo Carducci e dei suoi collaboratori Loredana Cimarelli e Gianfranco Palini che lo hanno seguito la gara finlandese attentamente dalla tv.

 


© Riproduzione riservata

Articoli Correlati

BNCom
Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

UmbriaSocial vive anche grazie ad annunci e sponsor, per favore, disabilita il tuo AdBlock per continuare