Sport

Ranocchia e Monza le strade si dividono, rescisso consensualmente il contratto

Dopo soli tre mesi, il difensore di Assisi e residente a Bastia Umbra risolve il proprio contratto con il club di Berlusconi e Galliani

“AC Monza comunica che Andrea Ranocchia e il Club hanno risolto consensualmente il contratto in data odierna. AC Monza ringrazia Andrea per questi mesi trascorsi insieme e gli augura il meglio per il futuro”. Così nella mattinata di mercoledì 21 settembre il Monza comunica la rescissione del contratto di Andrea Ranocchia.

La decisione viene proprio dal difensore ex Inter che era approdato nel club di Berlusconi e Galliani solo tre mesi fa per ripartire dopo i molti anni in maglia nerazzurra. Il calciatore di Assisi, residente per molti anni a Bastia Umbra, avrebbe fatto questa scelta in seguito al brutto infortunio che l’ha costretto a chiudere in anticipo la stagione.

Secondo indiscrezioni, non è escluso che Andrea Ranocchia possa anche, a breve, dare l’addio al calcio giocato, decidendo di appendere gli scarpini al chiodo dopo quasi 20 anni di carriera iniziata nella Primavera del Perugia, esplosa nel Bari e proseguita come bandiera dell’Inter. A 34 anni il difensore umbro potrebbe scegliere di dedicarsi alla propria attività imprenditoriale, rimanendo contestualmente nel mondo del calcio.


© Riproduzione riservata

Articoli Correlati

Back to top button
error: Attenzione: Contenuto protetto

Adblock Detected

UmbriaSocial vive anche grazie ad annunci e sponsor, per favore, disabilita il tuo AdBlock per continuare