Cronaca

Paciano, riqualificate la passeggiata panoramica e Le Fonti (foto)

Completato anche l’anello pedonale attorno al centro storico

Riqualificate la passeggiata panoramica e l’area Le Fonti a Paciano. L’Amministrazione comunale ha inaugurato lo scorso fine settimana il marciapiede di via Dietro Paciano e la nuova sistemazione de Le Fonti. Entrambi i lavori sono stati finanziati con fondi ITI Trasimeno (Misura 721 e 762 del PSR). Via Dietro Paciano è stata interessata da un intervento che ha visto la realizzazione di un marciapiede a sbalzo lungo circa 240 metri, da cui si può godere una splendida vista sul lago Trasimeno, e che completa l’anello pedonale attorno al centro storico.

Qui analogamente a quanto avvenuto su tutte le strade attorno al centro storico, è stata sostituita l’illuminazione pubblica con tecnologia led e luce calda, così da rendere uniforme la luce in tutta l’area.
Questa opera è costata circa 340.000 €, compresi gli extra costi finanziati dal ministero per l’adeguamento dei prezzari. (Continua dopo la foto)

Paciano riqualificate la passeggiata panoramica e Le Fonti foto

Anche l’area Le Fonti, dove sgorga la storica sorgente a servizio del centro storico, è stata ristrutturata e riqualificata. In particolare è stato ristrutturato uno dei muri di contenimento, lesionato e pericolante, è stata sostituita la grande aiuola centrale con tre gradoni delimitati da acciaio corten, ripristinata la pavimentazione con pietre e stuccata la muratura dei vasconi in cui un tempo si abbeveravano gli animali. Tale opera consentirà anche l’utilizzo di questo luogo come teatro all’aperto per piccoli eventi. La sistemazione dell’area sarà completata con la riqualificazione dei giardini sovrastanti, il cui progetto, finanziato da fondi regionali, è in attesa del parere della Soprintendenza.

Paciano riqualificate la passeggiata panoramica e Le Fonti foto

 


© Riproduzione riservata

Articoli Correlati

BNCom
Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

UmbriaSocial vive anche grazie ad annunci e sponsor, per favore, disabilita il tuo AdBlock per continuare