Assisi / BastiaEventiZone

Agriumbria, la città di Bettona premiata con il titolo di ‘Ambasciatore della Cucina Italiana’

L’attestato ufficiale è stato consegnato al Comune dal Ministro dell’agricoltura Francesco Lollobrigida

Bettonaproduceeccellenze debutta ad Agriumbria 2024 con un importante ed inaspettato riconoscimento. Questa mattina il Ministro dell’agricoltura, Francesco Lollobrigida, ha conferito alla Città di Bettona il titolo di ‘Ambasciatore della Cucina Italiana’ candidata a Patrimonio Unesco, consegnando al Sindaco Valerio Bazzoffia l’attestato ufficiale emesso dalla Zecca dello Stato. Il Ministro ha visitato lo stand di Bettona presente alla fiera con ‘Sapori e saperi d’eccellenza’, un nuovo concetto di promozione territoriale per la valorizzazione dell’agroalimentare.

Il progetto ha, infatti, riunito i migliori produttori locali attraverso il brand #Bettonaproduceeccellenze per promuovere le filiere agroalimentari basate su una filosofia produttiva incentrata sul rispetto della natura, sull’innovazione tecnologica e su protocolli rigorosi e certificati.

Il Sindaco ha illustrato la visione alla base del progetto, un processo partecipato tra pubblico e privato che ha portato alla costituzione di un’Associazione temporanea di scopo (ATS) tra il Comune di Bettona e nove aziende locali che hanno scelto di investire in processi produttivi sostenibili. Al termine dell’incontro, il comune di Bettona è stato insignito del titolo.

“Questo riconoscimento è per noi un grande onore, frutto di un lavoro a cui abbiamo creduto fortemente – ha sottolineato il primo cittadino – Essere riconosciuti come Città Ambasciatrice della Cucina Italia, non solo ci riempie di orgoglio, ma ci sprona a proseguire su questo cammino, ossia la valorizzazione di un territorio attraverso i propri prodotti, colture e produzioni nel segno della qualità e della sostenibilità”.

Agriumbria, la città di Bettona premiata con il titolo di 'Ambasciatore della Cucina Italiana' 2


© Riproduzione riservata

Articoli Correlati

BNCom
Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

UmbriaSocial vive anche grazie ad annunci e sponsor, per favore, disabilita il tuo AdBlock per continuare