Assisi / BastiaEconomiaEventiZone

Expo Casa 2024 prosegue all’Umbriafiere di Bastia Umbra: in tanti i visitatori fin dal debutto

Tanti gli stand per un’ampia offerta di proposte per tutti gli ambienti della casa a 360° ma non solo

Esplorare, scoprire e ispirarsi. Expo Casa 2024, dopo un incoraggiante avvio, prosegue per la sua 40esima edizione fino a domenica 10 marzo all’Umbriafiere di Bastia Umbra offrendo uno sguardo privilegiato su come le abitazioni potranno evolversi, anticipando le esigenze e gli stili di vita del domani.

La manifestazione non si limita alla presentazione di un’ampia offerta di proposte per tutti gli ambienti della casa a 360°, ma è concepita come uno spazio di riflessione personale e collettiva: in un contesto globale di cambiamenti ambientali, Expo Casa si impegna a promuovere un approccio più sostenibile all’abitare.

Tramite workshop ed eventi speciali, i visitatori potranno scoprire come idee innovative si possono tradurre in proposte d’arredamento capaci di arricchire gli spazi domestici e allo stesso tempo contribuire anche a un futuro più eco-friendly per tutta la comunità.

 

L’Area Eventi si caratterizza come spazio di relazioni, seminari e presentazioni aziendali (gli appuntamenti sono gratuiti previa prenotazione online dell’evento dal sito di Expo Casa).

A caratterizzarla c’è lo spazio culturale d’architettura “Le forme dell’abitare” inserito all’interno del programma di Expo Casa e curato dall’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Perugia, che ha rinnovato così il partenariato con l’evento espositivo promosso da Epta Confcommercio Umbria dedicato all’edilizia, all’arredamento e al risparmio energetico.

Tanti gli eventi in programma che coinvolgono non solo grandi ma anche i più piccoli. Dopo l’appuntamento iniziale di sabato 2 marzo che è stato caratterizzato con “Che cosa nasconde un foglio di carta?” lezione Laboratorio Sou in collaborazione con Sou per Associazione no profit per bambini dai 7 ai 12 anni, negli altri giorni, invece, si parlerà di “Efficientamento energetico dell’involucro edilizio” (mercoledì 6 marzo dalle 15.30), “La sostenibilità applicata al design. Il caso studio di Lago” (giovedì 7 dalle 15.30), “Rumors: dove l’Artigianalità incontra il Design/ SoloEco, Superfici e malte ecologiche” (giovedì 7 dalle 17.30), “Soluzioni per il trattamento acustico dei locali” (venerdì 8 dalle 15.30), “Rumors: dove l’Artigianalità incontra il Design/ Aisi Design+Cemento Line” (venerdì 8 dalle 17.30), “Costruire e ristrutturare in canapa e calce: la rivoluzione dell’edilizia” (sabato 9 dalle 15.30), “Life Design Introduzione a Biofilia e Biophilic design” (sabato 9 dalle 17.30), “Progettazione umano-centrica nella città salutogenica: modelli e metodi innovativi per analizzare e migliorare il benessere ambientale nel costruito” (domenica 10 dalle 15.30), ed infine l’appuntamento finale con il “Concorso di idee per la progettazione del portale di ingresso e dello spazio eventi di Expo Casa 2024”, con interventi dei vincitori e della commissione giudicatrice (dalle 17.30).

 

Tra gli altri appuntamenti, inoltre: “Mai più case a caso. Sostenibilità e Salubrità fanno squadra” a cura dell’architetto Giovanni Montanaro (domenica 3 marzo, ore 17.30); “Può un’agenzia immobiliare lavorare meno, lavorare meglio e avere più risultati?” a cura di Cercocasa Umbria e Gruppo Insieme (lunedì 4 marzo, ore 16); “Da 40 anni a fianco della comunità: dalla realizzazione di case all’innovazione dei servizi intelligenti per l’abitare”, seminario organizzato da Coop Umbria Casa con la partecipazione di R&S Management (mercoledì 6 marzo, ore 17.30).

 

Accanto all’Area Eventi trova spazio anche “Il salotto di Expo Casa”, un’area formativa pensata per i privati dove è possibile trovare professionisti che metteranno a disposizione la propria competenza per trovare le giuste soluzioni per la casa. Un nuovo spazio di incontro e confronto dedicato a chi abita la casa. Alcuni esperti, come Lucia Fantauzzi (Studio Galleriaperta) e Giusy Tanci life-home coach, forniranno quindi consigli utili su come organizzare gli ambienti e rendere la casa sempre più adatta alle proprie esigenze (gli appuntamenti sono gratuiti e non necessitano di prenotazione).

Dopo il primo incontro di sabato 2 marzo (“Una stanza tutta per loro: come arredare le camere dei piccoli”) si prosegue domenica 3 marzo “Armadio e camera da letto, alcune soluzioni insolite” (ore 16.30), mercoledì 6 marzo “Casa e Smartworking: come ricavare un angolo ufficio” (ore 17.30), giovedì 7 marzo “Vivere in salute iniziando dalla casa che abiti” (ore  17), venerdì 8 marzo “Poco spazio, niente paura: come arredare e valorizzare spazi piccoli” (ore  17), sabato 9 marzo “Il potere del colore: guida rapida al suo utilizzo” (ore 17), domenica 10 marzo “Ingresso e corridoio: rivalorizzare gli spazi di passaggio” (ore 16) e “La casa in equilibrio ed armonia sa portare serenità e benessere” (ore 17).

Per rimanere aggiornati sul programma: www.expo-casa.com


© Riproduzione riservata

Articoli Correlati

BNCom
Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

UmbriaSocial vive anche grazie ad annunci e sponsor, per favore, disabilita il tuo AdBlock per continuare