Assisi / BastiaEconomiaZone

La Manini Prefabbricati celebra 60 anni di attività

Azienda umbra leader sul mercato italiano della prefabbricazione industriale: le congratulazioni dei sindaci di Assisi e Bastia Umbra

Si sono celebrati i sessant’anni della Manini Prefabbricati, un’azienda umbra che è riuscita in pochi anni a diventare leader sul mercato italiano della prefabbricazione industriale. Dietro ad una grande azienda c’è sempre un grande uomo, in questo caso un Arnaldo Manini che ha dedicato la sua vita a costruire una realtà imprenditoriale dinamica, competitiva, con un team di collaboratori, una squadra, “in grado di fare la differenza”.

Nata il 31 ottobre 1962 da una intuizione del fondatore e tuttora presidente Arnaldo Manini, l’azienda ha festeggiato questo importante traguardo con una press Talk di lunedì 31 ottobre in cui sono stati dibattuti argomenti di rilevanza strategica non solo per Manini Prefabbricati ma per la società nel suo complesso. Presenti alla press talk anche Stefania Proietti, sindaco di Assisi, Marco Mari – Presidente Green Building Council Italia, Vincenzo Briziarelli – Presidente Confindustria Umbria; a moderare la discussione il direttore di Umbria TV Giacomo Marinelli Andreoli e special guest il professor Mario Tozzi, primo ricercatore CNR e divulgatore scientifico. In precedenza l’azienda aveva dato vita a un pranzo ad Aprilia tra il management aziendale e tutte le maestranze dello stabilimento, domenica 30 un pranzo con tutto l’organico di Bastia Umbra, e lunedì 31 con la Cena di Gala ad Assisi con tutto lo staff di Santa Maria degli Angeli e i principali stakeholder.

“Ottimismo, entusiasmo, coraggio, capacità di sfida e rispetto della persona, i tratti che caratterizzano Arnaldo Manini, riconosciuti da tutti i presenti, numerosi e entusiasti a loro volta di condividere con il Presidente del Consiglio di Amministrazione e la sua squadra il grande traguardo raggiunto. “A nome mio e del Comune di Bastia Umbra – recita la nota del sindaco di Bastia Umbra Paola Lungarotti – dove ha sede lo stabilimento storico, uno dei  più importanti della Manini Prefabbricati, ho portato gli auguri più sentiti e calorosi  di una comunità che sa riconoscere il valore sociale ed economico delle aziende del proprio territorio. Due donne Sindaco a festeggiare Arnaldo Manini, le sindache di Assisi e Bastia Umbra, anche questo segno di un territorio speciale come speciale è l’uomo alla guida della Manini Prefabbricati”.

“È un orgoglio per Assisi e per l’Umbria intera essere qui a festeggiare i 60 anni della Manini Prefabbricati SpA, un’azienda prestigiosa creata dal coraggio, dalla competenza e dalla passione del fondatore Arnaldo Manini”. Queste le prime parole del sindaco Stefania Proietti che ha partecipato al talk in azienda insieme al presidente regionale di Confindustria Vincenzo Briziarelli, al ricercatore del Cnr e divulgatore scientifico Mario Tozzi e ovviamente al management e all’engineering della Manini Prefabbricati Arnaldo Manini.

“Il gruppo Manini – ha aggiunto il sindaco – è un esempio eccellente di sostenibilità e innovazione tecnologica in Italia e all’estero. Al suo fondatore va riconosciuto il merito di aver creato nel 1962 un’azienda che nel tempo è diventata di altissimo livello e il fatto di aver voluto mantenere il quartier generale, il cuore e il cervello dell’impresa ad Assisi, a Santa Maria degli Angeli dove ha di recente effettuato un ampliamento della sede storica.

La storia di questa impresa, testimonianza del ‘made in Italy’, da piccola azienda specializzata nella produzione di manufatti e componenti prefabbricati, si è caratterizzata negli anni per la sostenibilità e l’innovazione, per l’attenzione all’ambiente e alla sicurezza sui luoghi di lavoro, scelte vincenti che hanno portato all’allargamento della gamma produttiva e dei servizi”.

“Un plauso voglio esprimerlo a nome della intera comunità di Assisi – ha affermato ancora il sindaco – al fondatore Arnaldo Manini che ha saputo creare, con innegabili competenze e slancio imprenditoriale, una realtà produttiva che garantisce lavoro a 500 collaboratori che si sentono appartenenti a una grande famiglia e, con il loro impegno, hanno permesso il raggiungimento di rating ambiziosi e l’ottenimento di numerosi e prestigiosi premi e riconoscimenti.”

“Inoltre – ha concluso il sindaco – un altro ringraziamento di cuore lo voglio rivolgere sempre al fondatore per l’attaccamento alla città di Assisi, alla sua Santa Maria degli Angeli, per l’impegno nel sociale e nella sensibilità nella tutela ambientale con le tante iniziative e i tanti progetti realizzati a beneficio delle associazioni non profit del territorio. Arnaldo, pur vendo scalato i vertici internazionali nel settore della prefabbricazione, ha sempre voluto valorizzare la sua terra, ed oggi è una realtà di impresa che garantisce occupazione anche per o nostri laureati più brillanti nelle materie tecniche e scientifiche, grazie ai significati e non comuni investimenti in ricerca e sviluppo. Puntare sull’ambiente, l’economia circolare e l’innovazione non solo a parole ma con progetti e realizzazioni concrete rende il gruppo Manini un testimone di sviluppo sostenibile, che ben si sposa con la città capitale dell’ecologia dove l’azienda è nata e sta continuando a crescere. Un esempio virtuoso di cui siamo orgogliosi e grati.”

Il sindaco di Assisi ha partecipato, insieme ai consiglieri comunali Marylena Massini e Alfredo Bolletta, storico collaboratore dell’azienda, ai festeggiamenti in cui è stata presentata la pubblicazione sui dieci anni di attività del gruppo che, dal 2013 ha scalato le classifiche di rating, affidabilità e fatturato arrivando a primeggiare in Italia e non solo.


© Riproduzione riservata

Articoli Correlati

Back to top button
error: Attenzione: Contenuto protetto

Adblock Detected

UmbriaSocial vive anche grazie ad annunci e sponsor, per favore, disabilita il tuo AdBlock per continuare