EventiTerniZone

A Terni inizia la stagione del Luna Park: tante attrazioni e novità

Previste circa settanta attrazioni da fine novembre a febbraio

Dopo il grande successo a Perugia, anche Terni avrà il suo Luna Park. Da sabato 26 novembre sono previste in vocabolo Staino circa settanta attrazioni, in aumento rispetto al 2021. Il luna park si fermerà nella città dell’acciaio fino al 14 febbraio, giorno di San Valentino.

Non mancheranno le solite e amate giostre e le diverse attività gastronomiche. In particolare, il Luna Park si comporrà di 34 piccole attrazioni, 31 medie attrazioni e 5 grandi attrazioni, cui si andranno ad aggiungere anche 3 attività complementari, come banchi dolci e banco gastronomico. La novità di maggior rilievo per l’edizione 2022 si chiama “Saltamontes”, una giostra composta da diverse navicelle che si muovono su e giù.

Il parco dei divertimenti viaggiante è un appuntamento che si ripete ormai da oltre 70 anni. Dai tradizionali autoscontro ai gonfiabili e tappeti elastici ma anche il labirinto dei cristalli, le sfere galleggianti, il treno fantasma e molto altro ancora. Lo scopo è quello di garantire un giusto equilibrio fra le attrazioni destinate ai bambini e quelle rivolte a un pubblico adulto. Quest’anno a Terni le piccole attrazioni saranno tre in più rispetto al passato.


© Riproduzione riservata

Articoli Correlati

Back to top button
error: Attenzione: Contenuto protetto

Adblock Detected

UmbriaSocial vive anche grazie ad annunci e sponsor, per favore, disabilita il tuo AdBlock per continuare